1. Home>
  2. News>
  3. Una SPA a basso consumo di risorse grazie al recupero di calore della SnowRoom

Una SPA a basso consumo di risorse grazie al recupero di calore della SnowRoom

Le cabine della neve di TechnoAlpin garantiscono un raffreddamento piacevole e particolare a -10°C dopo la sauna. La creazione di condizioni di temperatura ottimali all'interno della cabina comporta tuttavia un certo dispendio energetico. Gran parte di questa energia può essere comunque riutilizzata attraverso un efficiente sistema di recupero del calore. Ecco come funziona nel dettaglio:

l'energia elettrica immessa, utilizzata principalmente per raffreddare l'impianto, produce al tempo stesso calore da disperdere.

 

Anziché re-immettere il calore disperso nell'aria attraverso un raffreddatore di ritorno, l'energia termica generata può essere riutilizzata in modo efficiente adottando una specifica soluzione tecnica.

Grazie a uno scambiatore di calore a piastre aggiuntivo, ad esempio, è possibile riscaldare l'acqua della piscina. Particolarmente indicate allo scopo sono le vasche per lo sport all'aria aperta.

Un'altra possibilità consiste nell'utilizzare un'ulteriore pompa di calore che renda fruibile tutto il calore disperso, ad esempio per riscaldare locali o per generare acqua calda. I nostri esperti, insieme al tecnico in loco, possono elaborare una soluzione che consenta di recuperare fino all'80% dell'energia immessa.

 

Obiettivo principale di tutte le soluzioni è utilizzare in modo efficiente le risorse e adottare un approccio improntato al massimo risparmio energetico nell'utilizzo della SnowRoom, senza rovinare l'esperienza unica offerta dalla sua neve fresca e polverosa.